Generazione Metropolitana

U-Matic, 6’50”, 1988

Sceneggiatura e Fotografia
Vilim Darko Micovillovich

Musica
De Trans

Montaggio e Regia
Vilim Darko Micovillovich

Performer
Tiziana Villa

Produzione e Distribuzione
DARKO’S STOREdarkostore@libero.it

Soggetto
Le immagini del cortometraggio sono state pensate e girate da un testo nato per un brano musicale mai inciso, scritto da Darko molti anni prima della realizzazione di questo corto; un corto che per la sua natura diventa un video d’artista. Dopo la visione del film sullo scorrimento dei titoli di coda una voce fuori campo (voce dell’artista Marisa di Bartolo) interpreta appunto il testo che è la sceneggiatura vera e propria del film. Testo denuncia sullo stato delle cose “metropolitane”. Il soggetto principale di questo lavoro è l’uomo, le sue condizioni di vita nella città sono accompagnate da mille problemi che lo disturbano fisicamente e psicologicamente, problemi così vecchi ed insoluti che rischiano di diventare normale routine e quindi vengono inconsciamente ignorati e quasi dimenticati. Questo semplice lavoro vuole solo essere una testimonianza fra tante di come viviamo la città “Generazione Metropolitana”.

Dichiarazione dell’autore Willy Darko