Markus Konecny

“Archeological Tryptichon – Hands”, 2009, wallpaper-paste, posters, cPrints, 50,5 x 40,5 cm

Mostra fotografica presso Galleria SB.art, Torino

Video Dia Loghi 2014

Markus Konecny documenta interventi specifici nello spazio pubblico nella forma di opere di street art, installazioni naturali come composizioni accidentali e un’interazione tra materiale organico e architettura urbana. I soggetti sono semiologicamente interpretati e messi in scena.
La serie delle fotografie esposte Rage (2008), Hands (2009) Matrix (2009) and Garden (2009) riflettono una comunicazione simbolica nel nostro habitat e mostrano l’immagine come un vettore di informazioni.
Markus si concentra sull’analisi dell’atmosfera circostante e sulla percezione del contenuto delle foto come una tattica mimetica.

Zuzana Križalkovičová